BACK TO HOME PAGE LEVANTE EDITORI - Via Napoli 35 - 70123 BARI - ITALY - ISBN CODE 88-7949 - tel./fax +39 80 5213778 - e-mail: levanted@levantebari.it


IL CORVO. CALUNNIE, ACCUSE E LETTERE ANONIME...

PREVIOUSNEXT

MISCELLANEOUS INDEX

TOPICS

AUTHOR INDEX

SERIES INDEX

 
GO TO FUORI COLLANA INDEX

Vito Lozito

IL CORVO. Calunnie, accuse e lettere anonime nei primi secoli dell’era cristiana

maggio 1996, pp. 183, . 28.000

Il calunniatore, l'autore di lettere anonime perniciose, presente purtroppo in tutte le epoche, ultimamente in Italia e in particolare in un palazzo di giustizia, definito, non senza motivo, dei veleni, e stato denominato il corvo. Tale epiteto ha radici lontane ed assume valenze negative sia nella tradizione biblica e nel pensiero degli scrittori cristiani dei primi secoli sia nella cultura greca e romana. Il corvo e indicato, a seconda dei casi, come il simbolo del peccatore, del seminatore di discordie, di animale immondo, di consigliere fraudolento.

L'attivita’ esecrabile del calunniatore, dell'autore di diffamazioni anonime, provocata dal sentimento detestabile e corrosivo dell'invidia, mette in pericolo la liberta’ del cittadino innocente e l'onorabilita’ della persona, diritti fondamentali della vita dell'uomo. Nonostante interventi legislativi, decisi nelle varie epoche, atti a frenare l'attivita’ delle accuse senza prove, della diffamazione per lettera non firmata, la penna velenosa continua a mietere vittime, fiduciosa di non essere scoperta nell'angolo buio e malvagio del suo pensiero.

Il volume esamina (nei primi secoli della nostra era) il fenomeno, dannoso per la societa’, della delazione, delle accuse velate, dei libelli diffamatori sine auctore, istigato spesso dall'avaritia principis o dalla volonta’ di molti di realizzare facili guadagni e promettenti carriere pubbliche, seguendo il pensiero di autori di cultura pagana, gli interventi legislativi degli imperatori romani sino alla proposta cristiana.

Vi e’ una obiettiva difficolta’ a rintracciare il calunniatore e a provare la falsita’ delle sue accuse, ma non e’ impossibile scoprirlo; in tutte le epoche il sistema utilizzato e stato sempre lo stesso: indagare diligenter atque instanter per trovare prove documentate, come afferma S. Agostino, e coglierlo in flagrante o in contraddizione come dimostra A. Christie.

Sommario: Introduzione - I. Delazioni e delatori - II. Calunnia e accuse anonime - III. Il corvo - Bibiografia - Indice dei nomi e dei luoghi - Indice delle tavole.

In copertina: Il diluvio universale. A sinistra in alto e’ visibile la colomba bianca con il ramoscello d’ulivo; in basso il corvo che becca il cadavere di un annegato (sec. XII. Duomo di Monreale.

ISBN 88-7949-114-8